La Scuola per l’Europa di Parma vince l’European School Science Symposium

ESSS 2018Siamo orgogliosi di annunciare che Chiara Quaglia (S4FR) e Giulia Vittorangeli (S3FR) sono le vincitrici della categoria Junior del European School Science Symposium 2018.

L’ ESSS è una competizione scientifica rivolta agli studenti delle classi S2-S7 delle Scuole Europee. Gli studenti partecipano presentando un progetto dell’area scientifica di loro interesse che viene giudicato da una giuria di esperti.

L’edizione 2018 si è tenuta presso la European School of Luxembourg II, dal 22 al 25 aprile.

Chiara e Giulia si sono aggiudicate il gradino più alto del podio presentando un lavoro dal titolo “Eco chauffage”, che riguarda la progettazione di un metodo economico, ecologico e comodo per riscaldare una casa, utilizzando l’olio di cocco.

Ottimi risultati della nostra scuola anche per  la categoria Senior: con progetto ”Lies in disguise”, sull’attualissimo tema delle fake-news, Mandu Hempen, Pablo Nilsson e Radoslav Serafimov, della 6EN, hanno guadagnato una qualificazione alla finale e si sono classificati al 5 posto. Il primo premio di questa categoria è stato aggiudicato ai ragazzi della Scuola Europea di Monaco.

Complimenti anche a Thomas Fontana (S3IT), Davide Quaglia (S3FR), Sofia Cardoso Freire  e Fernanda Dizioli (S4EN) che, con i progetti “Used water” e "A step to involtality”, hanno superato le selezioni e hanno partecipato alla manifestazione di Lussemburgo.


Pubblicata il 28 aprile 2018