La Scuola vince l’European School Science Symposium

Siamo orgogliosi di annunciare che Chiara Quaglia (S4FR) e Giulia Vittorangeli (S3FR) sono le vincitrici della categoria Junior del European School Science Symposium 2018.

L’ ESSS è una competizione scientifica rivolta agli studenti delle classi S2-S7 delle Scuole Europee. Gli studenti partecipano presentando un progetto dell’area scientifica di loro interesse che viene giudicato da una giuria di esperti.

L’edizione 2018 si è tenuta presso la European School of Luxembourg II, dal 22 al 25 aprile.

Chiara e Giulia si sono aggiudicate il gradino più alto del podio presentando un lavoro dal titolo “Eco chauffage”, che riguarda la progettazione di un metodo economico, ecologico e comodo per riscaldare una casa, utilizzando l’olio di cocco.

Ottimi risultati della nostra scuola anche per  la categoria Senior: con progetto ”Lies in disguise”, sull’attualissimo tema delle fake-news, Mandu Hempen, Pablo Nilsson e Radoslav Serafimov, della 6EN, hanno guadagnato una qualificazione alla finale e si sono classificati al 5 posto. Il primo premio di questa categoria è stato aggiudicato ai ragazzi della Scuola Europea di Monaco.

Complimenti anche a Thomas Fontana (S3IT), Davide Quaglia (S3FR), Sofia Cardoso Freire  e Fernanda Dizioli (S4EN) che, con i progetti “Used water” e "A step to involtality”, hanno superato le selezioni e hanno partecipato alla manifestazione di Lussemburgo.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.