Le storie dei sussurri

Siamo lieti di comunicarvi che il laboratorio di teatro della Scuola per l'Europa del ciclo secondario, condotto dalla Prof. Fiorenza Battistini, avrà i n i zio venerdì 11 ottobre dalle 13.40 alle 14.40, per le classi delle medie e dalle 14.50 al le 15.50, per le classi delle superiori. Il laboratorio si terrà nell'aula dello studio guidato delle medie. Si. richiede un abbigliamento comodo. Vi comunicheremo più avanti il calendario del le prove supplementari;  il laboratorio si concluderà con lo spettacolo finale, che si terrà al Teatro al Parco lunedì 27 aprile 2020.

Sabato 18 maggio alle ore 18 è andato in scena al Teatro al Parco “Le storie dei sussurri”, uno spettacolo del laboratorio di Teatro della scuola per l’Europa, ispirato all’Europa e alle sue storie. 

La storia affonda le radici nelle fiabe, con versioni diverse di una stessa fiaba, per ciascuna nazione. Litigare su qual è la migliore, fino a litigare davvero con una grande guerra e ancora un’altra, fino ad arrivare al genocidio e poi via via verso le violenze quotidiane e più invisibili, dei giorni nostri.

Una canzone per ricordare la libertà e una storia che nessuno sa: quella degli Armeni; una storia extraeuropea, poco ascoltata, come quella degli indiani d’America o di un brutto anatroccolo qualsiasi.

Potrà la nostra Europa diventare un cigno e imparare ad ascoltare? Le storie dei sussurri. Alla fine una fiaba italiana, la racconta Mazzini: ai tempi del risorgimento i messaggi segreti per fare la rivoluzione li mandavano gli artisti, insospettabili, in giro per l’Europa che ne rappresentavano l’arte. Poi un’altra fiaba, stavolta non segreta, quella di Pinocchio, raccontata da Disney che con voci da cinema hollywoodiano permette ai nostri ragazzi-attori di muoversi come in un vecchio cinema muto. “Dovrai distinguere fra il bene e il male, Pinocchio, per diventare un bambino vero”. Forse quel bambino, di cui tutti abbiamo memoria, se ne ascoltiamo i sussurri, è dentro ad ognuno di noi.

 Joelle canta Memory dal musical Cats e alla fine tutti ritornano in scena sulle note di Girl dei Beatles. Quel bambino è diventato una ragazzo, o meglio una ragazza, che anche lei fa sentire la sua voce.

  

Fiorenza Battistini

La responsabile del laboratorio di Teatro della scuola per l’Europa, coi suoi quaranta ragazzi. 

 spettacolo teatrale 2019 

spettacolo teatrale 2019_02

spettacolo teatrale 2019_03


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.